For more extensive artist's bio, articles and list of exhibitions, visit artist(s) website(s). Many of the images displayed on this site are copyrighted, and are used here only for purposes of education or critical review. All rights are reserved by the artists who created the works referenced herein.

Painting is silent poetry, and poetry is painting that speaks. Simonides

Benedetta Bonichi










Dead Can Dance Music






Benedetta Bonichi


Targa D'argento del Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi per la diffusione dell'Arte Italiana Contemporanea all'Estero. E' nata nel 1968. Ha iniziato ad esporre nel 2002.

Espone stabilmente in musei e fondazioni d'Arte Contemporanea: Vienna, Cipro, Parigi, New York, San Paolo del Brasile, Roma, Mosca, Atene, etc. e dal 2007 allo spazio Thetis per la Biennale di Venezia, all'Armory Show di New York, al Preview Art Fair di Berlino e alla International Art Show di Miami.

Le sue opere figurano in pubblicazioni d'arte, scientifiche ed accademiche internazionali e nelle collezioni permanenti di musei tra cui il MAC (San Paolo), il MACRO (Roma), la Pharos Trust Foundation (Cipro), Museo Wilfred Lam (La Habana).

Alcune opere sono state scelte ed hanno ispirato stilisti, coreografi e scrittori quali Carolyn Carlson, Jacopo Etro. Christian Loboutin, Pablo Armando Fernandez, Baltasar Porcel, Tiziano Scarpa, Marcelle Padovani e Giorgio Soavi. Nel 2011 Philippe Decouflè ha scelto i suoi lavori per la sua ultima Tournée che, in tre anni, toccherà 19 paesi in Europa, Giappone e Stati Uniti.
Hanno scritto di lei: Elza Ajzenberg, Achille Bonito Oliva, Marco Bussagli, Carolyn Carlson, Laura Cherubini, Maurizio di Puolo, Jacopo Etro, Giovanni Faccenda, Pablo Armando Fernandez, Margarita Gonzales, Eleonora Lucangeli, Flavia Matitti, Marcelle Padovani, Baltasar Porcel, Tiziano Scarpa, Cesare Biasini Selvaggi, Giorgio Soavi.











No comments:

Followers

Blog Archive

Labels

Related Posts with Thumbnails